15 Marzo 2017

Inaugurato a Gerico un nuovo centro per giovani

Costruito su una proprietà della Custodia di Terra Santa, offrirà attività gratuite extra-scolastiche ai ragazzi dai 14 ai 29 anni di tutto il territorio.

Attualita, Eventi e Società

Loading the player...
Embed Code  
Request High Quality Video
Copy the code below and paste it into your blog or website.
<iframe width="640" height="360" src="https://www.cmc-terrasanta.com/embed/inaugurato-a-gerico-un-nuovo-centro-per-giovani-12605"></iframe>
Request High Quality Video
Please send an email to :
info@cmc-terrasanta.com

Subject:Request High Quality Video

Email Message:
Archivio personale / promozione CMC / televisiva

http://www.cmc-terrasanta.com/it/video/attualita-eventi-e-societa-1/inaugurato-a-gerico-un-nuovo-centro-per-giovani-12605.html

Nessuna parte di questo video può essere modificato o diffusi senza un accordo in anticipo con la Cristiana Media Center concordare i termini e le condizioni di pubblicazione e la distribuzione.
Un nuovo centro dove i giovani dai 14 ai 29 anni potranno cimentarsi, gratuitamente, in varie attività educative e acquisire nuove competenze. È la struttura inaugurata il 9 marzo a Gerico, in presenza di numerose autorità civili e religiose.
Realizzata con il contributo dell’USAID (United states agency international development), in partnership con ANERA (American Near East Refugee Aid) e con l’istituto IREX, è stata costruita su una proprietà della Custodia di Terra Santa, vicino al convento del Buon Pastore.

P. MARIO HADCHITY, ofm
Guardiano della Fraternità di Gerico 
“Si tratta di un centro che punta a richiamare i giovani, di diverse religioni, partendo dallo sport, per riunirli e per promuoverne lo sviluppo a Gerico e nelle zone limitrofe”.

P. FRANCESCO PATTON, ofm
Custode di Terra Santa
“È un centro in cui i giovani sono aiutati a sviluppare il proprio potenziale, ad accrescere la propria cultura e, anche attraverso lo sport, possono imparare cosa sono la collaborazione e una competizione leale”.

Il centro non sarà appena incentrato sullo sport, ma offrirà corsi in ambito culturale e didattico: comunicazione e mass media, web design e tecnologie, ma anche teatro, pittura o lingue, grazie alla stretta collaborazione con il Ministero dell’Educazione palestinese.

JONATHAN KAMIN
Vice Direttore USAID
”Questo è uno dei vari centri giovanili che sosteniamo: siamo a Gerico, Hebron, Qalqilya… L’obiettivo è creare uno spazio in cui i giovani possano ritrovarsi al di fuori del contesto scolastico, acquisire nuove conoscenze e competenze e dove possano lavorare insieme”.

MAYCE SAÏD
Insegnante presso il Centro
“L’idea è dare ai giovani la possibilità di acquisire competenze pratiche in ambito multimediale, per far sì che possano esprimere le questioni che hanno a cuore riguardo la propria città. Una cosa bella è che abbiamo potuto raggiungere anche ragazzi al di fuori di Gerico e dunque renderci conto della realtà dei giovani in diverse aree e insegnare loro delle abilità che possano esser d’aiuto”.

Il centro ha già creato 570 posti di lavoro temporanei per gli abitanti locali, durante la costruzione, ma si prefigge di aiutare i ragazzi stessi a trovare o creare un’occupazione. Come? Innanzitutto, come hanno anche sottolineato vari relatori durante l’inaugurazione, educandoli a mettersi in gioco e affrontare le sfide della vita per dare il proprio contributo alla società.

P. MARIO HADCHITY, ofm
Guardiano della Fraternità di Gerico 
“Il messaggio che voglio dare ai ragazzi è che qui possono mostrare la parte migliore di sé e imparare come si lavora e come ci si relaziona con l’altro, e questo è alla base della pace”.