10 Agosto 2017

Comunità “Figli di Maria” si prende cura dei preferiti da Gesù

Siamo andati alla Casa di Riposo Beit Afram a Taybeh. E’ li che abbiamo trovato veri “angeli custodi” a servizio delle persone emarginati dalla società.

Attualita, Eventi e Società

Loading the player...
Embed Code  

Request High Quality Video
Copy the code below and paste it into your blog or website.
<iframe width="640" height="360" src="https://www.cmc-terrasanta.org/embed/13511"></iframe>
Request High Quality Video
Please send an email to :
info@cmc-terrasanta.org

Subject:Request High Quality Video

Email Message:
Archivio personale / promozione CMC / televisiva

http://www.cmc-terrasanta.com/it/video/attualita-eventi-e-societa-1/13511.html

Nessuna parte di questo video può essere modificato o diffusi senza un accordo in anticipo con la Cristiana Media Center concordare i termini e le condizioni di pubblicazione e la distribuzione.
“… Egli si ritirò di là nella regione vicina al deserto, in una città chiamata Efraim, dove si trattenne con i suoi discepoli. “ (Gv 11,54 )

La città citata nel Vangelo si chiama attualmente Taybeh. Si trova a 30 chilometri da Gerusalemme , e conta circa 1500 abitanti. É l’unica città palestinese completamente cristiana.

Ed è qui che la carità cristiana diventa tangibile, grazie a gesti concreti. Dei veri “angeli custodi” infatti, si mettono a disposizione di quelle persone emarginate dalla società.

La Casa di Riposo Beit Afram ospita 25 anziani tra 75 e 97 anni. Di proprietà del Patriarcato Latino di Gerusalemme, se ne prende cura la comunità missionaria brasiliana dei Figli di Maria.

CÉSAR RIBEIRO
Fisioterapista Comunità Figli di Maria
“É proprio nel nostro carisma, dei “Figli di Maria”, dare sollievo alle sofferenze umane, accogliere ogni tipo di sofferenza umana ed io, come missionario e anche fisioterapista, ho la grande grazia di dare sollievo a quelli che ne hanno bisogno”.

Nel quotidiano fanno la doccia agli anziani, gli danno da mangiare , promuovono attività ricreative... tutto con una differenza importante : l’amore con cui se ne prendono cura...e , l’esperienza con Dio , che vivono e trasmettono.

MÁRCIA MATOS
Comunità “Figli di Maria”
“Amare questi anziani fa parte del nostro carisma. La nostra fondatrice Erica , sostiene come in ogni circostanza in cui amiamo e parliamo di Gesù a chi non lo conosce , realizziamo la nostra missione. Allora, prendiamo questa “vocazione” con molto amore e molta gioia”.

Helena, di anni 84, ci racconta un po’ di come vive qui.

HELENA JABER
Ospite casa di riposo
“Grazie a Dio abbiamo questo posto. Qui loro ci offrono buone cure e ci rispettano. Ci aiutano in tutto, sono gentili e si prendono cura della nostra igiene. Non possiamo tornare a casa perché non possiamo prenderci cura (da soli )di noi stessi”

Il rispetto e la bontà dei brasiliani sono le caratteristiche che l’attraggono di più…

HELENA JABER
Ospite casa di riposo
“ Chiediamo a Dio di benedire loro e le loro famiglie “

Un lavoro importante , anche grazie alla presenza di volontari.

PADRE WILLIAM MARIA MERCHA
Diocesi Nimes – Francia
“È un tempo di servizio, di fraternità con gli anziani della Terra Santa, in questo luogo che fa parte delle nostre radici. Come cristiani siamo venuti qui per passare del tempo con loro, per aiutare la comunità brasiliana e anche per stare con i “cristiani di Terra Santa”.

La lingua araba non è di certo una barriera. Sorrisi e gesti sinceri infatti esprimono più di mille parole.

CÉSAR RIBEIRO
Fisioterapeuta Comunita’ Figli di Maria
“È vedere (in loro ) Gesù che soffre e che vuole essere curato. Vogliono essere curati, vogliono trovare l’amore che non hanno ricevuto dai loro familiari. Per il semplice fatto di essere anziani pensano di essere poco importanti. Ma, no! Siamo qui per aiutarli e per far vedere che anche loro ci donano conforto, sollievo e gioia!”